Tende e porte a strisce in PVC sono prodotti progettati e creati per il settore industriale e quello delle lavorazioni meccaniche o di altro tipo. Le chiusure industriali flessibili a strisce rappresentano una soluzione economica e funzionale per grandi magazzini, laboratori, officine e celle frigorifere. Garantiscono numerosi vantaggi per far fronte all’esigenza di mantenere alti standard qualitativi nella produzione e per tutto ciò che riguarda la sicurezza. Nell’articolo, raccontiamo come sono costruite porte e tende a strisce in PVC per l’industria, a cosa servono e quali sono i benefici che portano alle imprese che le usano.

Se vuoi saperne di più, vai avanti a leggere.

Altrimenti, scopri i nostri prodotti.

Come sono realizzate porte e tende a strisce in PVC

Le strisce in PVC per tende e porte sono realizzate attraverso una lavorazione particolare: l’estrusione. Le bandelle devono avere bordi arrotondati anti taglio per essere attraversate dal personale in totale sicurezza. I processi che caratterizzano l’estrusione permettono di ottenere un prodotto con tutte le necessarie caratteristiche di funzionalità e sicurezza.

Che cos’è il processo di estrusione

Il processo di estrusione è caratteristico del settore industriale ed è alla base della produzione di chiusure in PVC flessibili. Si tratta di una delle modalità di lavorazione di alcuni tipi di materiale, come i metalli e la plastica. Permette di attuare una deformazione plastica che assicura sezioni costanti nei pezzi così ottenuti, che possono essere, per esempio, tubi e barre, o anche lastre e profilati. Il processo di estrusione di materie plastiche può riguardare il PVC, cioè il polivinilcloruro, ma anche materiali come polietilene, poliammide e polipropilene.

Chiusure industriali flessibili: a cosa servono le porte a strisce in PVC

Chiusure industriali flessibili come porte e tende a strisce in PVC sono adatte a suddividere spazi industriali, preservando gli ambienti da rumore, polvere o temperature inadeguate.

In particolare, una chiusura in PVC flessibile permette di realizzare:

  • pareti mobili di divisione sempre attraversabili in caso di necessità;
  • barriere ad assorbimento acustico per limitare la diffusione di rumori;
  • tamponamenti dei varchi di passaggio per limitare la dispersione termica.

Porte e tende a bandelle in polivinilcloruro sono utilizzate ampiamente anche nella logistica nei diversi spazi dei magazzini. Sono utili persino lungo le vie di fuga in caso di incendio. Rappresentano dunque una soluzione ideale per dividere gli spazi e proteggere beni, merci e persone.

L’installazione di tende e porte in PVC a strisce

Un altro aspetto da considerare nella valutazione dell’acquisto di porte e tende a bandelle in PVC è la loro installazione. Anche da questo punto di vista, il prodotto non delude. Infatti, una tenda industriale fatta di strisce di polivinilcloruro è

  • economica, funzionale e facilissima da montare;
  • disponibile in due versioni:
  • con supporto superiore fisso;
  • con binario superiore scorrevole per liberare il vano in caso di necessità.

 

Buoni motivi per scegliere una porta a strisce in PVC

Le porte a strisce in PVC Faroflex, note anche come tende a strisce in PVC, sono la soluzione ideale per far fronte a esigenze diverse:

  • separare gli spazi;
  • migliorare il flusso del traffico;
  • fornire protezione da rumore, vento e polvere;
  • impedire l’accesso di insetti.

Tende e porte a strisce in PVC: tutti i vantaggi in sintesi

Le chiusure industriali flessibili realizzate con tende e porte a strisce di plastica in PVC offrono vantaggi su diversi fronti: energetico, acustico, igienico. Elenchiamo qui sotto, suddivisi negli ambiti rispettivi, i benefici che un’impresa si assicura con i divisori a bandelle di polivinilcloruro.

1) Risparmio energetico

  • Le porte a strisce in PVC sono il sistema più economico per ridurre perdite di calore e/o raffreddamento in ambienti a temperatura controllata.
  • Le strisce di polivinilcloruro sono una barriera efficace perché garantiscono una chiusura permanente, aprendosi solo lo stretto necessario per le dimensioni dell’oggetto/persona che le attraversa.
  • Le chiusure in PVC permettono un risparmio dell’80/90% di perdita d’aria rispetto alle convenzionali porte con apertura completa, che spesso rimangono socchiuse.
  • Una porta a strisce di plastica salva freddo è utilissima nelle aree refrigerate. Infatti, stabilizzare la temperatura riduce il deterioramento dei prodotti, l’accumulo di brina, l’usura di compressori, motori, interruttori, eccetera.

2) Isolamento acustico

  • Le porte a strisce in PVC, isolano il rumore prodotto da apparecchiature, banchine di carico e da altre situazioni.
  • È stato dimostrato che le tende a bandelle di plastica di polivinilcloruro riducono il rumore fino a 17 decibel.

3) Riduzione dell’inquinamento atmosferico

Le tende a strisce in PVC assicurano un ambiente di lavoro più pulito perché ostacolano correnti d’aria e movimento di contaminanti come polvere, sporco, fumo, esalazioni.

4) Visibilità e controllo

Le porte a strisce in PVC trasparente permettono la massima visibilità, agevolano le operazioni di spostamento di beni e merci e riducono così il rischio di collisioni.

5) Protezione da insetti e uccelli

  • Le strisce in PVC trasparente di porte e tende creano una barriera contro mosche, insetti, uccelli e parassiti senza diminuire l’illuminazione naturale.
  • Le tende a bandelle di PVC sono molto utili nel settore alimentare, dove la contaminazione è un rischio da controllare.

Porte e tende a strisce in PVC: prezzi

Le tende e le porte a strisce di plastica di polivinilcloruro per chiusure industriali flessibili sono una soluzione relativamente economica. I prezzi variano a seconda delle dimensioni necessarie per chiudere i varchi dei locali e spesso vengono indicati per unità delle dimensioni di 1 mq.

Per avere tutte le informazioni che desideri, parla con un esperto Faroflex.
La soluzione adatta alle tue esigenze passa dalla porta.

Tel. 350.0164918

info@faroflex.it